Ortodonzia

Apparecchi di qualità, per l’allineamento duraturo dei denti e un sorriso smagliante

La cura dei denti inizia presto. Ogni bambino dovrebbe imparare a lavare i denti e la sua bocca va controllata da personale esperto. L’allineamento, i disturbi ormai noti a carico dell’ATM (Articolazione Temporo-Muscolare) la correlata buona occlusione dentale possono essere curati e trattati attraverso il ricorso ad apparecchi, mobili o fissi.
Ci sono tante soluzioni per installare un apparecchio che risolva in modo ottimale e duraturo ogni singola situazione, l’ortodonzia ha fatto molti passi in avanti anche su questo frangente.

Disfunzione ATM

Si tratta della misurazione del parodonto a seguito di disturbi specifici all'ATM - Articolazione Temporo-Mandibolare. Solitamente sono associati a quest'area dell'ortodonzia sintomi quali dolore ai muscoli masticatori e/o all'articolazione stessa, limitazione dei movimenti o "lock" della mandibola, dolore a faccia, collo, spalle, click e rumori quando si apre e chiude la bocca, e, infine, cambiamento dell'occlusione dentale. Per la diagnosi basta una visita dal tuo odontoiatra di fiducia.

Fissi, mobili o invisalign: le novità rispetto al tradizionale apparecchio

L’allineamento, l’occlusione e il posizionamento dei denti sono evidenti quando si parla, si mastica, quando sorridiamo. Per questo l’apparecchio è una soluzioni a sintomi e diagnosi fatte dal dentista di fiducia e che abbia evidenziato la necessità di un’installazione del genere.
L’apparecchio tradizionale è obsoleto: oggi l’innovazione ha portato alla creazione di apparecchi invisibili che avranno un impatto estetico migliore del vecchio e tradizionale apparecchio.
Il sistema “invisalign” raggiunge gli stessi esiti dell’apparecchio tradizionale ma non si vede e non comporta quei danni biologici usuali quando si portano invece le apparecchiature fisse. Gli allineatori, inoltre, non sono metallici ma in plastica, facili da pulire.

Ortodonzia fissa

Questo tipo di operazioni vengono effettuate in diversi casi, ma principalmente:
  • Quando bisogna allineare denti storti che influiscono negativamente sia sulle possibilità di masticazione dell'individuo che sulle sue relazioni sociali
  • Quando bisogna perfezionare e definire il trattamento ortodontico già effettuato
Questo tipo di impianti, che vanno costantemente curati dal paziente su base quotidiana, si avvalgono principalmente dell'utilizzo di brackets, dei supporti che vengono fissati al dente e che verranno successivamente rimossi assicurando comunque una superficie dentale liscia.
apparecchio fisso applicato su denti

Ortodonzia mobile

Gli apparecchi mobili rappresentano una valida alternativa all'apparecchio fisso, quando possibile, per chi preferisca un supporto dentario che sia meno evidente dal punto di vista estetico. Possono essere rimossi in determinate ore quotidiane e il loro utilizzo principale si basa sul guidare la corretta crescita delle basi ossee. La collaborazione con il paziente in questi casi è comunque fondamentale: rimuovere l'apparecchio quando non è stato indicato può creare problemi anche gravi durante il processo di riabilitazione orale.
Bite invisalign

Ortodonzia invisibile

Tramite l'applicazione di mascherine invisibili, che devono essere mantenute 24 ore su 24 dal paziente con disfunzione dell'ATM, Questo tipo di ortodonzia è la meno evidente tra le tre dal punto di vista estetico. Questa tecnologia all'avanguardia viene realizzata con supporti in polimero biocompatibile trasparente, tecniche digitali di monitoraggio della struttura orale tramite la prescrizione del bite. Essa rappresenta una valida alternativa a chi preferisce un supporto dentario esteticamente non invasivo ma sempre qualitativamente impeccabile per la salute del cavo orale.
Vieni in studio per una visita di controllo e un preventivo, in Via Roma 15
Share by: